BEGIN:VCALENDAR PRODID:-//Feedo Feed//NONSGML v1.0//EN VERSION:2.0 CALSCALE:GREGORIAN METHOD:PUBLISH X-WR-CALNAME:Park Eun Sun: Connessioni e Collegamenti Repubblica di Corea - Italia X-WR-CALDESC:Si inaugura il 9 ottobre presso la Sala Mostre Miroglio Expò l’esposizione delle opere dell’artista coreano Park Eun Sun intitolata “Connessioni e Simmetrie: Corea del Sud, Italia” : 27 sculture di cui alcune animeranno il contesto urbano portando un segno di contemporaneità nella cittadina piemontese.\na mostra promossa dal Comune di Alba e dall’ Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba e realizzata dallo Studio Copernico di Milano, presenta un gruppo di opere in gran parte inedite insieme ad alcune delle più significative realizzate dall’artista nell’ultimo periodo e consolida il rapporto tra Park Eun Sun e le eccellenze di questo territorio poiché lo stesso artista è stato scelto dall’Enoteca Regionale del Barolo come autore dell’etichetta dell’annata 2006.Questa mostra è anche un’importante occasione di scambio e promozione culturale in quanto promuove la reciproca conoscenza tra Italia e Corea del Sud attraverso la presentazione delle eccellenze di entrambi i paesi, eccellenze di cui Park Eun Sun è testimone poiché unisce la grande tradizione della scultura occidentale alla sensibilità tipica della cultura orientale creando un mix fortemente contemporaneo. Tale doppia natura, si intravede anche nella perizia certosina con la quale Park concepisce le proprie sculture, alcune delle quali dal taglio e dalle dimensioni monumentali. Il marmo è l'elemento elettivo delle sue opere, colonne bicromatiche che - partendo da terra - si inerpicano come a conquistare il cielo, simbolo di una purezza ascensionale subito infranta, in quanto le lamelle di pietra sovrapposte appaiano lacerate, smembrate, incrinate dallo scorrere inesorabile del tempo che deturpa e corrode la materia. Queste strutture nodulari e corpuscolari, si richiamano a una visione lineare - la colonna - o astratto geometrica - il cubo e la sfera - alternandosi fino a creare un amalgama originale e riconoscibile come cifra che getta un ponte tra Oriente e Occidente. Park Eun Sun è nato a Mok-po in Corea del Sud nel 1965 e si è diplomato in scultura sia in patria che presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara. Vive e lavora a Pietrasanta.Le sue opere sono state esposte in numerose mostre personali e collettive sia in Italia (ultima in ordine di tempo quella al Museo Marino Marini di Firenze) che all’estero (in particolare in Corea, Belgio, Germania e Olanda) e sono presenti in importanti collezioni sia pubbliche che private. Per l’occasione è stato edito un prestigioso catalogo con testi di Alberto Fiz e Flaminio Gualdoni. \nOrari: giovedì e venerdì 16.00-18.00 , sabato e domenica 10.30-18.0\ningresso libero Sala Mostre Miroglio Expò – Via Santa Barbara, 11 – Alba (CN) X-MS-OLK-FORCEINSPECTOROPEN:TRUE BEGIN:VEVENT DTSTAMP:20190826T085737Z DTSTART:20101008T230000Z DTEND:19691231T230000Z TRANSP:TRANSPARENT UID:62010-10-09 SUMMARY:Park Eun Sun: Connessioni e Collegamenti Repubblica di Corea - Italia DESCRIPTION:Si inaugura il 9 ottobre presso la Sala Mostre Miroglio Expò l’esposizione delle opere dell’artista coreano Park Eun Sun intitolata “Connessioni e Simmetrie: Corea del Sud, Italia” : 27 sculture di cui alcune animeranno il contesto urbano portando un segno di contemporaneità nella cittadina piemontese.\na mostra promossa dal Comune di Alba e dall’ Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba e realizzata dallo Studio Copernico di Milano, presenta un gruppo di opere in gran parte inedite insieme ad alcune delle più significative realizzate dall’artista nell’ultimo periodo e consolida il rapporto tra Park Eun Sun e le eccellenze di questo territorio poiché lo stesso artista è stato scelto dall’Enoteca Regionale del Barolo come autore dell’etichetta dell’annata 2006.Questa mostra è anche un’importante occasione di scambio e promozione culturale in quanto promuove la reciproca conoscenza tra Italia e Corea del Sud attraverso la presentazione delle eccellenze di entrambi i paesi, eccellenze di cui Park Eun Sun è testimone poiché unisce la grande tradizione della scultura occidentale alla sensibilità tipica della cultura orientale creando un mix fortemente contemporaneo. Tale doppia natura, si intravede anche nella perizia certosina con la quale Park concepisce le proprie sculture, alcune delle quali dal taglio e dalle dimensioni monumentali. Il marmo è l'elemento elettivo delle sue opere, colonne bicromatiche che - partendo da terra - si inerpicano come a conquistare il cielo, simbolo di una purezza ascensionale subito infranta, in quanto le lamelle di pietra sovrapposte appaiano lacerate, smembrate, incrinate dallo scorrere inesorabile del tempo che deturpa e corrode la materia. Queste strutture nodulari e corpuscolari, si richiamano a una visione lineare - la colonna - o astratto geometrica - il cubo e la sfera - alternandosi fino a creare un amalgama originale e riconoscibile come cifra che getta un ponte tra Oriente e Occidente. Park Eun Sun è nato a Mok-po in Corea del Sud nel 1965 e si è diplomato in scultura sia in patria che presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara. Vive e lavora a Pietrasanta.Le sue opere sono state esposte in numerose mostre personali e collettive sia in Italia (ultima in ordine di tempo quella al Museo Marino Marini di Firenze) che all’estero (in particolare in Corea, Belgio, Germania e Olanda) e sono presenti in importanti collezioni sia pubbliche che private. Per l’occasione è stato edito un prestigioso catalogo con testi di Alberto Fiz e Flaminio Gualdoni. \nOrari: giovedì e venerdì 16.00-18.00 , sabato e domenica 10.30-18.0\ningresso libero Sala Mostre Miroglio Expò – Via Santa Barbara, 11 – Alba (CN) URL:http://studiocopernico.com/le-mostre/park-eun-sun-connessioni-e-collegamenti-repubblica-di-corea-italia.html CATEGORIES:Park Eun Sun GEO:44.693445;8.036496199999988 LOCATION:Sala Mostre Miroglio Expò END:VEVENT END:VCALENDAR