BEGIN:VCALENDAR PRODID:-//Feedo Feed//NONSGML v1.0//EN VERSION:2.0 CALSCALE:GREGORIAN METHOD:PUBLISH X-WR-CALNAME:Arnaldo Pomodoro nei castelli di Federico II X-WR-CALDESC:Le opere di Arnaldo Pomodoro saranno in mostra in Puglia, nella cornice medievale di tre dei Castelli di Federico II di Svevia: Il Castello Svevo di Bari, l’ottagonale Castel del Monte presso Andria, riconosciuto dall’UNESCO “Patrimonio Mondiale dell’Umanità”, ed il Castello Svevo di Trani, in assoluto tra le più importanti testimonianze delle residenze e fortezze imperiali del Meridione. Gli scettri, gli scudi, le lance di luce, le steli, le sfere di Pomodoro, originali declinazioni contemporanee di emblemi antichi, articolano un dialogo ideale con questi luoghi carichi di storia, simbolo dello straordinario connubio di potere e cultura espresso dallo “Stupor Mundi”.\nE’ questo un evento espositivo senza precedenti in Puglia, promosso dal MIBACT, dalla Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici della Puglia e dalla Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici per le province di Bari, Barletta, Andria, Trani e Foggia, in collaborazione con Il Cigno GG Edizioni, Nova Apulia e lo Studio Copernico di Milano. Le mostre si avvalgono dei patrocini delle città di Andria, Bari, Trani e Molfetta, in collaborazione con la delegazione FAI di Bari.\nLe inaugurazioni delle mostre a Bari e a Castel del Monte si svolgeranno nella giornata di martedì 8 luglio, rispettivamente alle ore 12.00 e alle ore 18.30; l’inaugurazione presso il Castello di Trani si svolgerà mercoledì 9 luglio alle ore 18.30. Alle vernici sarà presente il Maestro, oggi quasi novantenne, che ha studiato ad hoc l’allestimento delle 24 opere esposte, seguendo un “nostos” artistico alla ricerca delle sue origini pugliesi. La curatela scientifica è di Lea Mattarella. Per l’occasione sarà pubblicato un catalogo a cura de Il Cigno GG Edizioni.\n“Tutte le volte che si vede un’opera di questo straordinario interprete della scultura contemporanea in un contesto diverso è possibile immaginarne una nuova lettura”, sostiene Lea Mattarella, la quale sottolinea come “l’opera aperta di Pomodoro accoglie e interpreta lo spazio” dialogando splendidamente con la planimetria geometrica dei castelli di Federico II; del resto, lo stesso artista, artefice del percorso espositivo della mostra, è sempre stato affascinato dall’antico. “Tutto il lavoro di Pomodoro è basato sull’interferenza, la collisione tra un elemento e il suo contrario, sulla convivenza di opposti chiamati a ricostituire una nuova armonia”.\n \nScheda evento\nTitolo: “Arnaldo Pomodoro nei Castelli di Federico II”\nArtista : Arnaldo Pomodoro\nCuratore: Lea Mattarella\nVernissage:\n\nCastello Svevo di Bari 8 luglio ore 12.00\n\nCastel del Monte 8 luglio ore 18.30\n\nCastello Svevo di Trani 9 luglio ore 18.30\n\n\nDate: 9 luglio – 30 novembre 2014\nCatalogo: Il Cigno GG Edizioni\nUfficio Stampa: Il Cigno GG Edizioni Tel. +39 06 6865493 ufficiostampa@ilcigno.orgstampa.ilcigno@gmail.comwww.ilcigno.org\nInformazioni al Pubblico Castello di Bari: Aperto tutti i giorni dalle 08,30 alle 19,30 Tel NOVA APULIA: 080.5213704 castellodibari@beniculturali.it\nInformazioni al Pubblico Castel del Monte: Aperto tutti i giorni dalle 10,15 alle 19,45 Tel: 0883.569997 Fax: 080.5245540 casteldelmonte@beniculturali.it\nInformazioni al Pubblico Castello di Trani: Aperto tutti i giorni dalle 08,30 alle 19,30 Tel: 080.5286239 Fax: 080.5245540 sbap-ba.castelloditrani@beniculturali.it\nUfficio Stampa – Il Cigno GG EdizioniTel. 06 6865493 Fax. 06 6892109 e-mail: ufficiostampa@ilcigno.org stampa.ilcigno@gmail.comsito internet: www.ilcigno.org \nUfficio stampa - Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici della PugliaTel. +39 080 5281117 e-mail: emilia.simone@beniculturali.itsito internet: www.puglia.beniculturali.it X-MS-OLK-FORCEINSPECTOROPEN:TRUE BEGIN:VEVENT DTSTAMP:20190826T084512Z DTSTART:20140709T073000Z DTEND:20141130T183000Z TRANSP:TRANSPARENT UID:502014-07-09 SUMMARY:Arnaldo Pomodoro nei castelli di Federico II DESCRIPTION:Le opere di Arnaldo Pomodoro saranno in mostra in Puglia, nella cornice medievale di tre dei Castelli di Federico II di Svevia: Il Castello Svevo di Bari, l’ottagonale Castel del Monte presso Andria, riconosciuto dall’UNESCO “Patrimonio Mondiale dell’Umanità”, ed il Castello Svevo di Trani, in assoluto tra le più importanti testimonianze delle residenze e fortezze imperiali del Meridione. Gli scettri, gli scudi, le lance di luce, le steli, le sfere di Pomodoro, originali declinazioni contemporanee di emblemi antichi, articolano un dialogo ideale con questi luoghi carichi di storia, simbolo dello straordinario connubio di potere e cultura espresso dallo “Stupor Mundi”.\nE’ questo un evento espositivo senza precedenti in Puglia, promosso dal MIBACT, dalla Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici della Puglia e dalla Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici per le province di Bari, Barletta, Andria, Trani e Foggia, in collaborazione con Il Cigno GG Edizioni, Nova Apulia e lo Studio Copernico di Milano. Le mostre si avvalgono dei patrocini delle città di Andria, Bari, Trani e Molfetta, in collaborazione con la delegazione FAI di Bari.\nLe inaugurazioni delle mostre a Bari e a Castel del Monte si svolgeranno nella giornata di martedì 8 luglio, rispettivamente alle ore 12.00 e alle ore 18.30; l’inaugurazione presso il Castello di Trani si svolgerà mercoledì 9 luglio alle ore 18.30. Alle vernici sarà presente il Maestro, oggi quasi novantenne, che ha studiato ad hoc l’allestimento delle 24 opere esposte, seguendo un “nostos” artistico alla ricerca delle sue origini pugliesi. La curatela scientifica è di Lea Mattarella. Per l’occasione sarà pubblicato un catalogo a cura de Il Cigno GG Edizioni.\n“Tutte le volte che si vede un’opera di questo straordinario interprete della scultura contemporanea in un contesto diverso è possibile immaginarne una nuova lettura”, sostiene Lea Mattarella, la quale sottolinea come “l’opera aperta di Pomodoro accoglie e interpreta lo spazio” dialogando splendidamente con la planimetria geometrica dei castelli di Federico II; del resto, lo stesso artista, artefice del percorso espositivo della mostra, è sempre stato affascinato dall’antico. “Tutto il lavoro di Pomodoro è basato sull’interferenza, la collisione tra un elemento e il suo contrario, sulla convivenza di opposti chiamati a ricostituire una nuova armonia”.\n \nScheda evento\nTitolo: “Arnaldo Pomodoro nei Castelli di Federico II”\nArtista : Arnaldo Pomodoro\nCuratore: Lea Mattarella\nVernissage:\n\nCastello Svevo di Bari 8 luglio ore 12.00\n\nCastel del Monte 8 luglio ore 18.30\n\nCastello Svevo di Trani 9 luglio ore 18.30\n\n\nDate: 9 luglio – 30 novembre 2014\nCatalogo: Il Cigno GG Edizioni\nUfficio Stampa: Il Cigno GG Edizioni Tel. +39 06 6865493 ufficiostampa@ilcigno.orgstampa.ilcigno@gmail.comwww.ilcigno.org\nInformazioni al Pubblico Castello di Bari: Aperto tutti i giorni dalle 08,30 alle 19,30 Tel NOVA APULIA: 080.5213704 castellodibari@beniculturali.it\nInformazioni al Pubblico Castel del Monte: Aperto tutti i giorni dalle 10,15 alle 19,45 Tel: 0883.569997 Fax: 080.5245540 casteldelmonte@beniculturali.it\nInformazioni al Pubblico Castello di Trani: Aperto tutti i giorni dalle 08,30 alle 19,30 Tel: 080.5286239 Fax: 080.5245540 sbap-ba.castelloditrani@beniculturali.it\nUfficio Stampa – Il Cigno GG EdizioniTel. 06 6865493 Fax. 06 6892109 e-mail: ufficiostampa@ilcigno.org stampa.ilcigno@gmail.comsito internet: www.ilcigno.org \nUfficio stampa - Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici della PugliaTel. +39 080 5281117 e-mail: emilia.simone@beniculturali.itsito internet: www.puglia.beniculturali.it URL:http://studiocopernico.com/le-mostre/arnaldo-pomodoro-nei-castelli-di-federico-ii.html CATEGORIES:Arnaldo Pomodoro GEO:41.12821780000001;16.867340499999955 LOCATION:Castello Svevo di Bari END:VEVENT END:VCALENDAR